amnicentesiL’amniocentesi consiste in un prelievo trans addominale ecoguidato di liquido amniotico. Si esegue tramite un sottile ago tra la 15ª e la 18ª settimana di gestazione. Si prelevano circa 20-25 ml di liquido amniotico che si riforma dopo circa tre ore. L’indicazione più frequente è la determinazione del corredo cromosomico fetale per escludere la presenza di eventuali anomalie cromosomiche. L’analisi citogenetica richiede circa tre settimane, tuttavia, è possibile effettuare tecniche più rapide (FISH o QF-PCR) che permettono di studiare i cromosomi 13, 18, 21 e quelli sessuali in 24-48 ore. L’amniocentesi è una metodica indolore, con un bassissimo rischio di aborto.

Info-line
Info-line
Sezioni
Gallery
12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1