I polipi cervicali costituiscono un reperto estremamente frequente e consistono in una crescita eccessiva e localizzata di tessuto endocervicale. Il sintomo più frequente e rappresentato dal sanguinamento vaginale irregolare, ma generalmente sono del tutto asintomatici. Possono essere di varie dimensioni e svilupparsi dall’esocervice o dall’endocervice. I polipi di piccole dimensioni di cui si visualizza la base d’impianto possono essere rimossi per torsione grazie ad una pinza ad anelli. Il materiale asportato deve essere sottoposto ad esame istologico per escludere la presenza di anomalie. Se la base d’impianto non è evidenziabile colposcopicamente, è necessario effettuare un’isteroscopia per verificarne la sede.

Polipi cervicali

Polipi cervicali

Polipi cervicali

Polipi cervicali

Info-line
Info-line
Sezioni
Gallery
12 11 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1